“Non si vive invano ai piedi di un vulcano” Jorge Pilar vesuvionline | Il Cannocchiale blog .

vesuvionline
Notizie, aggiornamenti e liberi pensieri di vita sociale, politica e ambientale dal Parco nazionale del Vesuvio



Facciamo sì che la distruzione ambientale

diventi un crimine.
 

Unisciti al movimento e fai sentire la tua voce!


Un'iniziativa dei cittadini europei ha potere giuridico,
i politici non possono più ignorarci!
1 Milione di firme per il nostro futuro

"la legalità è la premessa assoluta della democrazia" 

"Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono.Poi vinci!"
Mahatma Gandhi

In uno stato democratico i cittadini hanno diritto
ad esprimere le proprie opinioni dove vogliono.
Anche su internet. 

 

 Utente: Alessandro74
Nome: FrancoM

Sono uno in mezzo ai tanti.

Uno che pensa e quindi esiste.

 Sono quello che sono, imperfetto e migliorabile.

Sono uno che sa di non sapere.
 

Adesso una Italia nuova
...YES, WE CAN...
Si può fare

 

Consulta il METEO dei Comuni vesuviani

Meteo Campania

 a cura di ilmeteo

  Versione in altra lingua

 Con un semplice click puoi accedere alla versione del sitonella lingua da te desiderata.Il servizio, avvalendosi di stumenti automatici online, è soggetto a imprecisioni di traduzione;non abbiamo quindi alcuna responsabilità sulle traduzioni.

  • english - powered by Google Translate
     
     

 

 

 

 

 foto

 

NOI CI IMPEGNIAMO

Ci impegniamo noi

e non gli altri

unicamente noi

e non gli altri,

né chi sta in alto

né chi sta in basso,

né chi crede

né chi non crede.

Ci impegniamo senza pretendere

che altri s'impegnino,

con noi o per suo conto,

come noi o in altro modo.

Ci impegniamo senza giudicare

chi non s'impegna,

senza accusare chi non s'impegna,

senza condannare chi non s'impegna,

senza disimpegnarci

perché altri non s'impegna.

Ci impegniamo perché

non potremmo non impegnarci.

 
 

Chi lotta sa di poter perdere

chi non lotta ha già perso

 

 

Solo in Campania, posto che nelle altre regioni vige il divieto assoluto, (con il decreto n. 90) sarà possibile smaltire in discarica un rifiuto normativamente considerato pericoloso in qualsiasi paese europeo.
75 Magistrati
della Procura Generale di Napoli (documento inviato al Consiglio Superiore della Magistratura nel giugno 2008)


Questo è un Urban Blog!
Boscotrecase e Area Vesuviana


 

 Firma contro i corrotti

aiutaci
 
"Signor Abate, detesto quello che scrivete, ma darei la vita per permettervi di continuare a scrivere"  
François-Marie Arouet (per gli amici e gli svizzeri Voltaire 1754) 

Dovete ritrovare il coraggio di indignarvi di fronte alla negazione dei diritti che vi competono
mons. Depalma Vescovo di Nola


"Il male non sta solo nell'atto di compiere il male, sta nel non prendere posizione contro il male"
Oriana Fallaci.

 "Chiunque, da solo, si accinge oggi a spostare le montagne dell'indifferenza, se non dell'odio e della violenza, ha un compito immane. Ma ciò che è impossibile a milioni di uomini isolati e divisi, pare diventi possibile a gente che ha fatto della fraternità universale il movente essenziale della vita.”
Chiara Lubich - Parlamento europeo, 1998

"Se vuoi la Pace custodisci il Creato

e difendi i diritti e i beni comuni di ogni uomo".

 

 « Ogni giorno di più mi convinco che lo sperpero della nostra esistenza risiede nell'amore che non abbiamo donato. L'amore che doniamo è la sola ricchezza che conserveremo per l'eternità »
Gustavo Rol

Cercate l'amico sempre nelle ore di vita, lui può colmare ogni vostro bisogno,
ma non il vostro nulla.

K. Gilbran 

lo sdegno per la realtà delle cose è il coraggio di cambiarle
Sant'Agostino

"Lasciatemi dire che è anche un po' colpa nostra se c'è qualche politico, più di un politico, che non fa il proprio dovere o, peggio ancora, fa qualcos'altro"
Francesco Fortugno

" La mafia non è affatto invincibile.
E' un fatto umano, e come tutti i fatti
umani ha avuto un inizio e avrà anche
una fine.
Piuttosto bisogna rendersi conto
che è un fenomeno
terribilmente serio,
molto grave,
e che si può vincere
non pretendendo l'eroismo
da inerti cittadini, ma impegnando
in questa battaglia tutte le forze
migliori delle istituzioni.."

Giovanni Falcone

"E' naturale avere paura,

l'importante è che sia accompagnata dal coraggio"

paolo borsellino 

Il fatto è che loro sono forti della nostra paura.

Nel momento in cui noi non abbiamo più paura ,

loro sono poca cosa.

Silvana Fucito

Il saggio sa di essere stupido,
è lo stupido invece che crede di essere saggio 
William Shakespeare


Si è sempre meridionali di qualcun'altro

 

Se i genitori hanno fallito che siano i figli ad educare i padri;

se la vecchia scuola ha mancato che siano gli alunni a formare i
docenti distratti o cinici o indifferenti;

se la politica ha mostrato il suo volto
peggiore che siano i cittadini a ricordare ai politici che sono loro ad essere al servizio della gente e non viceversa!

                                                            

                                  prof. Felicio Izzo


"La democrazia è il governo del popolo, dal popolo, per il popolo"
Abramo Lincol


La vecchiaia è come un conto in banca.
Prelevi da ciò che hai accumulato.
Date di più. Aspettatevi di meno. 


Aiuta gli altri ad aiutare se stessi.
Rita Levi-Montalcini

 

Gli uomini sbagliano e comunque, quando lo fanno, subiscono sempre le conseguenze dei loro errori. L’arte invece è sempre al di sopra di tutte le bassezze umane, infatti risorge prepotentemente da tutte le ceneri.
musicaepolitica

Quando imparermo ad osservare senza emettere giudizi, sarà un gran giorno per la nostra intelligenza.
Sale nel mondo

 "Se non diremo cose che a qualcuno spiaceranno, non diremo mai la verità"
Joseph Pulitzer (1911)


"Val sempre la pena di fare una domanda, ma non sempre di darle una risposta"
(Oscar Wilde)

"Non c'è nulla di male a essere ultimi, se lo si è con dignità"
(Zdenek Zeman)



"Non serve trovare un posto in una società ma costruire una società nella quale valga la pena di trovare un posto" 


 A combatter con il fango...
che si vinca o che si perda,
sempre ci si infanga.
 
 

«… Noi sappiamo che la Terra non appartiene …»

all’uomo, è l’uomo che appartiene alla Terra.

Questo sappiamo.

Tutte le cose sono collegate

come il sangue che unisce una famiglia.

Tutto è connesso.

Quello che accade alla Terra,

accade ai figli della Terra.

L'uomo non ha tessuto la trama della vita,

in essa non è che un filo.

Qualsiasi cosa che egli faccia alla trama…

la fa a sé stesso

Risposta del Capo Indiano Seattle

al Presidente Americano nel 1854

 

Le tue convinzioni diventano i tuoi pensieri.
I tuoi pensieri diventano le tue parole.
Le tue parole diventano le tue azioni.
Le tue azioni diventano le tue abitudini.
Le tue abitudini diventano i tuoi valori.
I tuoi valori diventano il tuo destino.
Mahatma GANDHI

Ama tutti
Ama ogni giorno
Ama per primo
Chiara Lubich


La libertà è innanzitutto un dovere,
prima che un diritto
Oriana Fallaci

"Nessuna violenza sui bambini è giustificabile, tutte le violenze sui bambini possono essere evitate. Il grado di civiltà di un Paese si misura in base all'attenzione che dedica ai suoi bambini".
Walter Veltroni


"il miglio rifiuto è quello che non è prodotto"
W. Sacks

Una stampa cinica e mercenaria
 prima o poi
creerà un pubblico ignobile.
Joseph Pulitzer

Non avere amici che non siano simili a te stesso; se sbagli, non aver paura di correggerti.Non mi dispiace di non essere conosciuto dagli uomini, mi dispiace di non conoscerli.
Confucio

La legalità non si predica, si pratica 

Sii forte, mia dolcissima, in questa prova assurda e incomprensibile.
Vorrei capire, con i miei piccoli occhi mortali, come ci si vedrà dopo. 
Se ci fosse luce, sarebbe bellissimo.
 
Aldo Moro alla moglie Eleonora

La Pace prima che traguardo, è cammino, cammino in salita.
don Tonino Bello

Uno stato che attua la pena di morte
è uno stato che non insegna
che uccidere è sbagliato!
nelson mandela

"...Come vedi tutto è usuale, solo che il tempo chiude la borsa
e c'è il sospetto che sia triviale l'affanno e l'ansimo dopo una corsa,
l'ansia volgare del giorno dopo, la fine triste della partita,
il lento scorrere senza uno scopo di questa cosa che chiami vita."
il futuro appartiene a chi crede nella bellezza dei propri sogni
el Che

l`uomo saggio è colui che sa di non sapere..
filosofia Zen

"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinunzino all'azione"  Edmund Burke

"Se i tempi non richiedono la tua parte migliore... inventa altri tempi!"

"Occorre compiere fino in fondo il proprio dovere,qualunque sia il sacrificio da sopportare,costi quel che costi,perche' in cio' sta l'essenza della dignita' umana"
Giovanni Falcone 

per cambiare il mondo basta anche una sola persona,
basta che non sia una persona sola
Mario Adinolfi

Molto ho imparato dai miei maestri, altro dai miei colleghi
e moltissimo dai miei allievi.
 [dal “Talmud”]
   

"Un idiota in un posto importante e' come un uomo in cima a una montagna: tutto gli sembra piccolo e lui sembra piccolo a tutti"
(Match)

"La somma dell'intelligenza sulla Terra e' costante; la popolazione e' in aumento"
(Cole)

”Noi abbiamo combattuto per quelli che c’erano,
per quelli che non c’erano e anche per chi era contro…”
Arrigo Boldrini (medaglia d’oro per la Resistenza) 

Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia
commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo
Ernesto Che Guevara

"Se un uomo non è disponibile a correre qualche rischio per le proprie idee,
o le sue idee non valgono nulla
o è lui che non vale nulla"
(Ezra Pound)

“I deboli non combattono,
quelli più forti lottano per un’ora,
quelli ancora più forti lottano per molti anni,
ma quelli fortissimi lottano per tutta la vita.
Costoro sono indispensabili”

B. Brecht



“Solo quando l'ultimo fiume sarà prosciugato
quando l'ultimo albero sarà abbattuto
quando l'ultimo animale sarà ucciso
solo allora capirete che il denaro non si mangia."
Profezia Creek

Quando la metà del mondo guarda in tv

l´altra metà che muore di fame,
la civiltà è giunta alla fine.

James Wolfensohn
già presidente della Banca Mondiale
 


 Essere giovani vuol dire tenere aperto l’oblò della speranza,

anche quando ilmare è cattivo e il

cielo si è stancato di essere azzurro.

Bob Dylan



Se sei triste e vorresti morire, pensa a chi sa di morire e vorrebbe vivere.    
Jim Morrison

"La pena che i buoni devono scontare per l'indifferenza alla cosa pubblica

è quella di essere governati da uomini malvagi"

Socrate

 

È necessario cercare il giusto equilibrio tra
il rispetto della propria identità e il riconoscimento di quella altrui.
 
 Papa Giovanni Paolo II (Karol Wojtyla)

 

"Dio, tu che hai posto un limite all'intelligenza dell'uomo, perchè non hai posto un limite alche alla sua idiozia?"
 

(John Fitzgerald Kennedy)
 

 "L'utopia è come l'orizzonte. Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi. Cammino per dieci passi e l'orizzonte si sposta di dieci passi più in là. Per quanto io cammini, non la raggiungerò mai. A cosa serve l'utopia? Serve proprio a questo: a camminare".

Eduardo Galeano

 

 

„Non possiamo più ignorare e sottrarci al dibattito politico, dimenticare l’urgenza di una

riappropriazione delle sfide democratiche, «facendo come se» l’impegno civile e

responsabile fosse una faccenda riservata agli eletti“

 

 "Non dimenticare che nei periodi più bui, un piccolo numero di donne, di uomini, di giovani e perfino di bambini sparsi sulla terra, sono stati capaci di cambiare il mondo”  Frére Roger Schutz

Se in tutta questa guerra disonesta dobbiamo perdere anche il gusto del bello, allora il barbaro ha già vinto   Trevanian - "Shibumi. Il ritorno delle gru. L'etica dell'assassino perfetto"

"Alla fine, proteggeremo solo ciò che amiamo, ameremo solo ciò che capiamo, e capiremo solo ciò che ci viene insegnato"    Baba Dioum, ambientalista senegalese

Può darsi non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla Martin Luter King

DIARI
22 novembre 2014
Finalmente apre a Torre Annunziata il presidio di Libera

A Torre Annunziata apre    

 

Libera anche a Torre Annunziata

L’associazione delle associazioni, oltre 1.500, di don Luigi Ciotti approda ad Oplonti con un enorme carico di problematiche da affrontare, di parole da scrivere, di comportamenti da tenere, di entusiasmo da trasmettere. Il Presidio torrese è intitolato a Raffaele Pastore e Luigi Staiano, trucidati per aver coraggiosamente negato il pizzo agli estorsori. La scelta dei nomi, che comunque accomuna tutte le nostre vittime innocenti della criminalità, pone l’accento sul primo obiettivo da perseguire: lo sviluppo economico e sociale della città, soffocato dalla sanguinaria ed usuraria oppressione camorristica. Nell’era tecnologica senza solide basi finanziarie si può solo regredire nel malessere materiale e spirituale.  

Il sodalizio sarà inaugurato domenica 23 novembre, alle ore 11.00, nella sede di via Gambardella, 16, con l’intervento dei referenti, regionale e provinciale, Fabio Giuliani e Antonio D’Amore. È simbolica anche la data, l’anniversario dell’atroce esecuzione di Lello Pastore.

Negli ultimi venti anni si è manifestata in maniera crescente l’avversione della popolazione alla delinquenza: politici, pochi, associazioni, tante, studenti, tantissimi, hanno sottoscritto documenti, hanno sfilato in cortei, hanno pregato in veglie, hanno depositato esposti e denunce; in maniera disorganica però! Con Libera può iniziare un cammino, lungo e difficile, di articolazione unitaria per ridurre, fino ad eliminare, la camorra. Sono caduti imperi grandi quasi quanto il mondo, si estingueranno anche i rissosi regnetti dei clan!

L’azione si snoderà nel restringere gli spazi di clientelismo e corruzione fino alla malavita cruenta. Quest’ultima non attecchirebbe senza il substrato clientelare e corrotto. I tre fenomeni vanno essiccati insieme, altrimenti l’uno può ridare linfa agli altri.

Cruciale anche l’impegno a circoscrivere la povertà, aiutando le famiglie disagiate ad avere un’esistenza libera e dignitosa, come prescrive l’articolo 36 della Costituzione 

Non sappiamo se ce la faremo, né siamo ottimisti, ma ci incoraggia la speranza! La speranza di rendere l’antimafia sociale più organizzata della criminalità, con idee più forti delle armi, con i cuori più efficaci delle pance; un soggetto compatto nella libertà, unito nella diversità, raccolto eppure diffuso in tutte le forme di presenza ed espressione. Libera è il passaggio dall’io al noi. “Da soli si perde. Insieme si può vincere”, ammonisce don Luigi Ciotti.  

 

Il Referente del presidio di Torre Annunziata

Dr.  Michele del Gaudio




permalink | inviato da FrancoM il 22/11/2014 alle 16:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
DIARI
22 novembre 2014
Spiaggie pulite - #cleanupRovigliano #SERR2014
    foto di Francesco Matrone.       

Partecipa anche tu il 23 Novembre prossimo... Insieme si può pulire Rovigliano.

Non lamentarsi del problema, ma creare la possibilità di risoluzione dello stesso: impegnandosi attivamente e in prima persona, i cittadini, associazioni e istituzioni potranno riservare al proprio territorio il giusto trattamento.

 

Ti aspettiamo, munito di guanti il 23 Novembre presso l'ex Lido Malafronte a Torre Annunziata alle ore 9.30.

Domani i cittadini si riappropriano del litorale di Rovigliano: intervista al coordinatore di Let’s do it! Italy

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. #SERR2014 clean up let's do it

permalink | inviato da FrancoM il 22/11/2014 alle 15:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
DIARI
21 novembre 2014
A Boscotrecase il 74° campionato assoluto di scacchi

            A Boscotrecase il 74° campionato assoluto di scacchi

 

Si comincia sabato con un seminario sull'arbitraggio scacchistico. Le partite si terranno invece dal 23 novembre al 4 dicembre, ogni pomeriggio a partire dalle 15.00.

 

Si terrà a Boscotrecase in pieno Parco nazionale del Vesuvio la più grande evento scacchistico italiano vedrà dodici partecipanti contendersi il titolo di Campione Italiano 2014, tra questi c’è anche Fabiano Caruana, attualmente secondo nel ranking internazionale.

 

Nelle due settimane dell’evento si terranno, inoltre, un'assemblea regionale dei circoli scacchistici, una conferenza dei membri della Nazionale Italiana di Scacchi, il Consiglio Federale di fine anno e un festival di scacchi denominato “Vesuvio Chess Festival”. “Siamo soddisfatti che la Federazione abbia investito su questo stupendo territorio che da anni fa notizia solo per eventi spiacevoli, legati alle discariche e alla criminalità - afferma l’organizzatore Angelo Martorelli, vicepresidente del Circolo scacchistico Oplonti – si tratta di una grande occasione di rivincita per tutte quelle associazioni e quelle persone che, giorno dopo giorno, lavorano alacremente per dare lustro alle magnifiche cose che questo può offrire. Siamo entusiasti ed orgogliosi che anche le istituzioni, in particolare la Presidenza del Consiglio e il Ministero dello Sport, abbiano puntato su di noi per realizzare questo grande evento”.

 (Rete Iinternet)




permalink | inviato da FrancoM il 21/11/2014 alle 10:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
DIARI
21 novembre 2014
Al via il progetto Scuole Zero Waste/Rifiuti Zero nell'area vesuviana
           

Parte dall’area vesuviana il progetto Scuola Zero Waste/Rifiuti Zero.

Un progetto educativo che coinvolgerà, passo dopo passo, tutte le scuole dei comuni del Parco del Vesuvio basato sull’abolizione del monouso, progetto di autocompostaggio per la produzione di ammendante per le aiuole, esperienze didattica di ortocultura biologica, educazione al gusto e al buono e sostituzione delle merendine con il classico pane e companatico nostrano, autoproduzione di funghi dal riciclo dei fondi caffè dei bar cittadini, dove presenti servizi mensa rigorosamente posate riciclabili e bicchieri riutilizzabili con recupero degli scarti, eliminazione delle bottiglie di plastica con uso di acqua del rubinetto preventivante filtrata e refrigerata, riduzione del cartaceo di cancelleria con l’incremento del digitale.

Il tutto sotto diretto controllo degli insegnanti e delle dirigenze scolastiche che diverranno essi stessi attori di progetti educativi finalizzati alla tutela e salvaguardia dell’ambiente e della riduzione dello spreco alimentare.

I progetti candidati ai finanziamenti PON saranno seguiti da esperti del settore che programmeranno istituti incubatori come start up per poi estenderli a tutta la comunità scolastica del Parco con notevole risparmi per le comunità e con un alto valore educativo nei confronti della tutela ambientale.

Il progetto, proposto da Zero Waste Campania, verrà presentato all’inizio del nuovo anno da una madrina d’eccezione nel campo della sostenibilità ambientale e si avvarrà del contributo del centro ricerche di Zero Waste Italy, del sostegno delle amministrazioni comunali della Comunità del Parco del Vesuvio, di Legambiente e Slow Food, e della compartecipazione delle imprese enogastronomiche del Parco Vesuvio e avrà il patrocinio della Presidenza del Parlamento Europeo.

 

francom

DIARI
21 novembre 2014
La festa dell'Albero della Legalità a Torre Annunziata

#festadellalbero Bella giornata della a T. Annunziata in ricordo di  e Un grazie di cuore a Sabino a e L...

DIARI
20 novembre 2014
Zero Waste: quando le "buone pratiche" partono dalla scuola...
           

“Rifiuti zero” a Bella
La mensa scolastica sarà ecologica

Il progetto sperimentale partirà il prossimo 6 ottobre. Basta alle stoviglie di plastica, attivazione di compostiere e di ecocompattatori
 
“Rifiuti zero” a Bella
La mensa scolastica sarà ecologica

Piatti di plastica lavabili e brocche con acqua filtrata dal rubinetto

BELLA - Arriva “Zero rifiuti in mensa”,  il progetto sperimentale, primo in tutta la Basilica,  per ridurre i rifiuti in plastica.

Con l’avvio del servizio di mensa scolastica - servizio che partirà il prossimo 6 ottobre -  l’amministrazione comunale di Bella ha deciso di raggiungere, entro la fine dell’anno, l’obbiettivo di una eco mensa a “rifiuto zero”.

E “Zero rifiuti in mensa” si chiama  il progetto sperimentale che gli assessori comunali all’Ambiente, Leonardo Sabato,   e alla Formazione Vito Leone, hanno proposto  a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado dotate di mensa scolastica. L’obiettivo è di eliminare tutti i piatti e le posate di plastica buttati ogni giorno nella spazzatura della mensa scolastica. Mentre a casa le famiglie adottano da tempo la raccolta differenziata e a scuola viene insegnato il rispetto dell’ambiente, «nelle mense scolastiche - hanno dichiarato Leone e Sabato -  si producono ogni anno tonnellate di rifiuti in plastica che, essendo sporchi di cibo, non possono essere neanche  riciclati e pertanto finiscono in discarica». 

Il progetto prevede: l’eliminazione delle stoviglie usa e getta sostituendole con piatti, posate e bicchieri lavabili e installando lavastoviglie industriali per il lavaggio delle stoviglie riutilizzabili; l’ attivazione di compostiere didattiche per il compostaggio , nelle scuole,  degli scarti da cucina;  la somministrazione di acqua di rubinetto appositamente filtrata e l’installazione nelle tre scuole presenti sul territorio di 3 eco-compattatori, ovvero  quelle macchinette che aiutano tutti gli alunni a riciclare bottiglie in plastica e lattine di alluminio, ricevendo in cambio dei punti che permetteranno loro di vincere un premio alla fine dell’anno scolastico, concorrendo insieme alla propria classe per conquistarsi il titolo di “Classe più riciclona”

I soldi «che prima erano  utilizzati per l’acquisto di materiale destinato al cassonetto - hanno aggiunto i due assessori comunali -  serviranno oggi a coprire i costi per il personale addetto alla raccolta di piatti e posate e relativo lavaggio».

Il progetto “Mensa a rifiuti zero” è, quindi, la dimostrazione pratica di come la riduzione dei consumi sia oggi come oggi  la sola strada percorribile per creare nuova occupazione.

Un ulteriore risparmio per le casse comunali sarà generato dal mancato conferimento di rifiuti in discarica.

Si tratta di un risparmio prezioso per l’amministrazione comunale sempre più a corto di fondi.

«La finalità del progetto è  prima di tutto educativa – hanno concluso Sabato e Leone  –  La sostituzione dei piatti usa e getta con piatti lavabili sarà  l’occasione per spiegare ai bambini il valore della conservazione delle risorse naturali attraverso il riuso degli oggetti e la riduzione dei rifiuti».

DIARI
20 novembre 2014
#femminicidio: strage silenziosa



permalink | inviato da FrancoM il 20/11/2014 alle 9:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
DIARI
20 novembre 2014
Una bella storica presa di posizione
           
19 novembre 2014
Rifiuti

Puppato: Da Senato sì unanime a comunicazione Ue su economia circolare, è storica

La Commissione Ambiente del Senato ha dato il via libera all'unanimità ad una risoluzione positiva sulla nuova Comunicazione dell'Ue dal titolo "Verso un'economia circolare: programma per un'Europa a zero rifiuti". Lo rende noto la relatrice, la senatrice democratica Laura Puppato, che non esita a definire "storica" la nuova Comunicazione dell'Ue sui rifiuti e "non meno rilevanti le decisioni assunte nella risoluzione". "La Comunicazione della Commissione Ue sull'economia circolare - spiega Laura Puppato - ha una portata straordinaria perché definisce l'obiettivo dell'Europa a zero rifiuti inserendolo in quello più ampio della promozione di un'economia circolare, in cui i rifiuti sono considerati materie prime secondarie, quale unica opportunità di ripresa di competitività per il nostro continente. Il documento ha dunque una valenza storica e rappresenta un vero cambio di passo nelle politiche ambientali ed economiche dell'Ue. Il senso è considerare i rifiuti come risorse fin dalla progettazione di oggetti e prodotti, con un ripensamento complessivo dei modelli di produzione e consumo. E' stato calcolato che ridurre i rifiuti, limitare la crescente insicurezza degli approvvigionamenti sui mercati delle materie prime internazionali e la pressione economica sulle risorse sempre più rare possa produrre entro il 2030 non meno di 2 milioni di nuovi posti di lavoro grazie alle filiere industriali che di creano per il recupero e per la raccolta, permettendo all'Ue di soddisfare in modo autonomo tra il 10 e il 40 per cento la domanda interna di materie prime. Per concretizzare questa prospettiva in Italia la politica deve spostare la tassazione dal lavoro al consumo di materie prime e all'inquinamento, evitando di incentivare ed anzi gravando di costi l'incenerimento e il collocamento in discarica. Sei gli obiettivi di ampio raggio: aumentare la percentuale di riciclo e ridurre fino a cancellare il modello usa e getta, definire fraudolento il sistema della scadenza predefinita nei prodotti e negli elettrodomestici, diminuire del 50% lo spreco di cibo, come prevede già Expo; sostenere anche a livello internazionale il contrasto della speculazione finanziaria sulle materie prime alimentari; migliorare la gestione di rifiuti pericolosi; applicare deroghe al trasporto rifiuti destinati al recupero; aumentare fino al 70% entro il 2020 la differenziata dei rifiuti organici". - See more at: http://www.senatoripd.it/doc/8863/puppato-da-senato-s-unanime-a-comunicazione-ue-su-economia-circolare-storica.htm#sthash.YoC2Qthz.dpuf
DIARI
19 novembre 2014
Rabbia...solo tanta rabbia



permalink | inviato da FrancoM il 19/11/2014 alle 23:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
DIARI
19 novembre 2014
Legambiente: festa dell'Albero alla G.Siani di Torre Annunziata
           

Domani, ore 10.00 al 2° circolo didattico di Torre Annunziata pianteremo gli alberi della Memoria Giancarlo Siani e Mimmo Beneventano.

Saranno presenti M. Bonomo, presidente Legambiente Campania, U. Leone Presidente del Parco Nazionale del Vesuvio, A. D’amore Libera Campania e tutte le autorità cittadine.

Logicamente i protagonisti saranno gli alunni della scuola.

 

Siete tutti invitati

 

 




permalink | inviato da FrancoM il 19/11/2014 alle 22:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
<<  1 | 2  >>
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 834667 volte